Nuova pagina 1

 

 

 

 

 

Menù rapido al Forum

RIAPRE IL CENTRO ANTIVIOLENZA ADID

 
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author

confusione..

Last Update: 4/14/2009 4:24 PM
4/14/2009 2:37 PM
 
Modify
 
Quote
Post: 1
Post: 1
Registered in: 4/14/2009
Gender: Female
Junior User
OFFLINE
ciao, sn nuova e nn so ancora bene come usare questo forum. ho scelto di scrivere qui perchè in effetti sto attraversando un periodo di totale confusione e nn so più chi ho di fronte. leggendo alcuni dei vostri messaggi mi sn spaventata, il ragazzo che sento di amare è incredibilmente simile ai vostri uomini violenti, la descrizione che avete dato gli si avvicina molto, quindi nn sto qui a ripetere quanto avete già detto. mi sn cimentata in questi forum perchè il mio migliore amico e mia sorella mi stanno convincendo che il ragazzo di cui nn riesco a fare a meno sia in realtà molto pericoloso per me e per chi mi sta vicino. e io nn so più cosa pensare.. lui è più piccolo di me, quando l'ho conosciuto mi stava anche antipatico, arrogante, old-style in tutto, tendenzialmente mafioso.. è in poche parole un ragazzo di strada, con la sua banda di amici ha sempre avuto a che fare con situazioni violente, tipiche dei bassifondi, dove tutto deve essere preso con la forza. se stai con loro nn stai con nessun altro. mi sn a poco a poco innamorata di lui, partendo da una relazione di sesso e puro divertimento, quando ancora potevo frequentare i miei amici di sempre, in quasi libertà. tollerava a fatica i mieii spazi, ed io già mi sentivo fin troppo legata, dato che alla base di un rapporto per me c'è e ci sarà sempre il totale rispetto per la diversità dell'altro. con il tempo e una serie di vicissitudini, ho perso tutta la mia libertà. lui è sempre stato rabbioso, ed il bello è che nei suoi occhi pieni di odio e rabbia, risentimento e violenza, crudeltà nei confronti di chi nn gli stava bene (praticamente la maggior parte del genere umano)io ci rivedevo i miei di occhi. mi sn sempre sentita molto simile a lui, solo che io mi fermo dove lui va oltre i limiti della legalità e delle regole del vivere civile. non so come spiegare. nn ho mai avuto paura di lui, pur sapendo che era un teppista nel vero senso della parola. in parte il fatto che acnhe tutti i suoi amici erano come lui mi consolava, e pensavo che nn fosse una sua pazzia. tutto sommato stavo tranquilla, con lui mi ci sn sempre divertita da matti, era questo che contava. il suo sguardo ogni tanto cattivo ogni tanto dolcissimo, mi incanta tutt'ora. la sua violenza mi eccita (è dura confessarlo).ma un giorno sono andata a pranzo dalla mia amica di sempre, c'erano altri ragazzi, tra cui il mio ex, nn potevo saperlo, perchè i miei amici sanno che nn ci sarei stata per paura di far incazzare il mio ragazzo.ma lui mi ha seguito, si è inferocito - a dir poco-. quella stessa notte insieme ad un suo amico ha distrutto la macchina della mia amica a forza di manganellate, le ruote bucate con uno dei suoi coltelli. è come se avesse varcato un limite, ed ora so di nn poter più tollerare tutto questo. ho paura per chi mi sta intorno. ho provato a lasciarlo, ma è più forte di me, devo vederlo. so che dall'esterno può sembrare pericolosissimo, figuriamoci se vi dico che è armato.. eppure io sono certa che nn mi farebbe mai del male. certissima. questo nn lo pensano gli altri. come faccio a capire? PERCHè NN HO PAURA DI LUI ma gli altri si? perchè mi sento continuamente plagiata, sia da parte sua che di mia sorella? perchè nn capisco più cosa è giusto per me e cosa è sbagliato?
4/14/2009 4:24 PM
 
Modify
 
Quote
Post: 720
Post: 720
Registered in: 9/3/2007
Gender: Female
Senior User
OFFLINE
Carissima Sara,
nessuno di noi può rispondere alle tue domande, senza consocerti e soprattutto senza essere uno specialista o un esperto.
Tuttavia, alcune cose sono tanto chiare che il puro e semplice buon senso può bastare, credo, per darti qualche suggerimento.
Le situazioni che descrivi sono molto gravi, tu ci chiedi come fai a non avere paura, io mi chiedo come fai a non mollare tutto e pretendere per te stessa una vita serena e normale.
Molte volte le persone instabili o violente hanno un dannato fascino, ma se abbiamo un minimo di rispetto per noi stesse dobbiamo fare come Ulisse quando volle ascoltare il canto delle sirene: ovvero, legarci ben strette al buon senso e guardare al futuro, non solo al presente.
Il tuo presente può darti, con questo ragazzo, eccitazione, emozioni forti e divertimento...mia cara amica, queste cose le danno anche l'alcool e la droga, ma dove porta la "vita spericolata" lo sappiamo bene tutti: porta alla AUTO-DISTRUZIONE.
Sei giovane, hai una vita davanti a te: un dono prezioso che non ha bisogno di droghe e di eccitanti per rivelarti tutta la sua bellezza.
Basta alzare gli occhi, guardare gli alberi in fiore, il cielo stellato, il sorriso di un bambino...basta fermarci ad ascoltare il battito del nostro cuore, perchè noi siamo esseri unici e irripetibili - TU sei una persona unica e irripetibile, hai una vita davanti a te e puoi viverla nella gioia, nella serenità, costruendo te stessa e maturando come donna e come persona...oppure puoi auto-distruggerti in eccitazioni che domani ti faranno piangere...
Puoi scegliere...
Restare con una persona coma quella che descrivi - mantenere anche solo un rapporto "di amicizia" con lui - ti porterà con ogni probabilità un grande dolore.
Tua sorella e il tuo migliore amico ti conoscono e conoscono questa persona: ti consigliano per il tuo bene...ascoltali.
Chiudi questa storia e comincia a chiederti perchè hai bisogno di emozioni forti, quale fragilità in te chiede questa "droga" eccitante e pericolosa...ti consiglio vivamente di non fare questo percorso da sola ma di farti aiutare - non cercando risposte su un forum su internet (anche se qui sei la BENVENUTA, per confidarti, confrontarti, sfogarti...), ma cercando l'aiuto diretto di una psicologa che possa aiutarti a fare chiarezza in te stessa e a superare la tua fragilità.
Te lo ripeto: hai davanti a te due strade. Entrambe, sai dove possono portare: sei tu che devi scegliere, scegli la vita, scegli la serenità, scegli il benessere.
Ciao, in bocca al lupo!
L.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag cloud   [show all]

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:56 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com


FORUM DI POESIE E RACCONTI