Nuova pagina 1

 

 

 

 

 

Menù rapido al Forum

RIAPRE IL CENTRO ANTIVIOLENZA ADID

 
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author

VIPERA

Last Update: 12/17/2008 11:47 AM
11/23/2008 10:56 PM
 
Modify
 
Quote
Post: 190
Post: 190
Registered in: 7/17/2008
Gender: Female
Junior User
OFFLINE
Ieri è arrivata da Roma una mia cara amica anzi direi una sorella siamo salite in casa e lui era lì che giocava con il bimbo.
Dopo pochi minuti e andato da lei e gli ha detto che io sono una vipera che racconto cose non vere alle mie amiche, che gli sto facendo fare una figura di m... in giro che quando incontra le mie amiche lo guardano con disgusto, che la violenta sono io che la costola me la sono rotta da sola, che lui ha mantenuto me e mia figlia bla bla bla bla che mi denuncia lui per maltrattamenti al coniuge ........che non mi passa più un'euro (per fortuna il mutuo è intestato a lui),
la mia amica mentre lui parlava gli replicava che tutto quello che stava facendo e dicendo della madre davanti al bimbo non era corretto.......
Il piccolo era a giocare con la play ma sicuro ascoltava
Lui non contento mi ha cercato di toccarmi di togliermi l'accappatoio , mi ero appena fatta la doccia e tutto davanti a lei, mi sono sentita offesa, in quel momento mi sono venuti in mente tanti flash dei suoi comportamenti in tutti questi anni, mi sono resa conto di come lui non mi rispetti e non mi abbia mai rispettata, lei ha preso il telefono e gli ha detto che se non si fermava chiamava i carabinieri
A quel punto lui con le lacrime agli occhi mi ha chiesto perchè io non lo ami più ,e io gli ho risposto calma:" io con un uomo violento non ci voglio stare "
Incredibilmente sono rimasta calma e lucida e l'ho detto l'ho finalmente detto TU SEI UN UOMO VIOLENTO
Oggi al lavoro riflettevo e mi sono resa conto come io sia andata avanti adesso le sue minacce non mi fanno paura anzi mi fanno ridere, DICO SUL SERIO RIPENSAVO E RIDEVO
incredibile a distanza di 4 mesi lavorando con il centro antiviolenza su me stessa sono riuscita a non farmi più manipolare e violentare psicologicamente..anche se ancora non prendo la decisione definitiva la famosa porta stretta, sto comunque pianificando proggettando e preparando per quel momento
Ora sò come muovermi i miei diritti legali e cosa realmente le leggi stabiliscano grazie a voi sò che non sono più sola [SM=g27988]e grazie alla psicologa del centro mi sento più consapevole della mia forza
Una cosa mi fa paura ieri gurdandolo negli occhi l'ho visto furibondo fuori di testa completo, ma ancora non si è reso conto che la mia decisione è definitiva.....visto che ancora non riesco a procedere nella separazione, o almeno spera ancora......cosa mi accadrà in quel momento? Se ieri non ci fosse stata la mia amica cosa mi avrebbe fatto? in questi mesi ho fatto di tutto per non rimanere sola con lui mai......
un dolce bacio monica
[Edited by biancaneve70 11/23/2008 11:41 PM]
11/24/2008 3:00 AM
 
Modify
 
Quote
Post: 59
Post: 58
Registered in: 9/17/2008
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
Ciao Monica...
Sono contento di sentirti, davvero, di sentire che stai proseguendo il tuo progresso interiore...ampliando le consapevolezze. E' bello, positivo.

Però io non posso esimermi dal dirti che a me questi racconti mettono paura. Paura. Perchè è per me come osservare un vulcano... quando dà ormai tanti, troppi segni di voler scoppiare. La percentuale di ansia, pathos, in termini di imprevedibilità e incontrollabilità è alta Monica. Suona così...suona tanto così che spesso spero proprio ti venga un po' normale enfatizzare questo lato...

Non abituarti a gestire, controllare o peggio, non riconoscere la paura, il pericolo. "Accorto è chi vede la calamità e corre a a nascondersi", cito liberamente dalla Bibbia. Non vuole essere poetica retorica, bada bene. CORRE, a nascondersi.

Ti poni una domanda legittima.. "quando (lui) sarà certo che è finita, cosa accadrà?" Già...altra domanda cui non voglio trovare risposta perchè la risposta è che tu ci avrai pensato prima a metterVi +che al sicuro, VERO?!

Uff...lo so che metterti fretta non serve... semplicemente non funziona... ma leggerti mi fa ripensare sempre a quant'è vero il detto inglese che recita "No news is good news" (Se non ci sono novità, è una buona novità).

Una cosa è certa però Monica. Le cose le sai, ormai. Sai bene di stare dalla parte giusta. Le decisioni le prendi solo tu (fosse per me non saresti più lì da tempo...). Le azioni concrete le porrai in atto solo tu.

Solo TU.

Ma la situazione. Le cose. Quelle rovinano quando lo decide lui, non tu.

Monica, puoi solo averci pensato (leggi: fatto qualcosa) per tempo.

Non mi piacciono Mò...le movenze di stampo violento-sessuale di fronte al piccolo e alla tua amica (la cui presenza fermerebbe le pulsioni di qualunque persona dotata di un rimanente briciolo di salubrità e controllo) non mi piacciono neanche un po'...non nel senso del merito (neanche a parlarne) ma nella percezione di instabilità, di innescabilità che queste mi palesano.

Io non vorrei fare certi esempi...non sono cose che penso "in esclusiva" riguardo a te, le penso spesso, in generale dopo aver vissuto certe cose. Ma i DRAMMI Monica, i drammi veri che riempiono le pagine dei rotocalchi e dei tg...nascono da situazioni così. COSI'.

Non peggio, nè meglio nè diverse. Proprio, così.

Dài Monica, per favore, dacci un taglio. Non succederà niente che renderà la cosa più facile, fattibile, morbida, serena o che altro... lo sappiamo bene sia io che te.

Potrebbe succedere ben altro in peggio invece, cosa che sappiamo bene sia io che te, ma che tu non riesci ancora a percepire come tale.

E' una Roulette-Rousse. [SM=g28002] [SM=g28001]


Metterai mica le Vostre vite in mano alla statistica o qualche "immaginativo" miracolo ultra-rapido?!

"Lo so" che perdonerai la mia franchezza, perchè sei una persona gentile, sensibile e d'animo buono (non per questo ho inteso calcare la mano, bada bene, mi sono anzi trattenuto. E parecchio.) e forse anche perchè sai che parlo di cuore.

[SM=g28004] Ma cosa ti darà la sveglia, monica? [SM=g28004]


Te lo sei chiesta tu, cosa ti porterà a "mettere tutto in pratica"?

(Forse non cè da preoccuparsi di più riguardo quando lui si renderà conto che è DAVVERO finita, piuttosto di quando sarai invece tu a farlo)

(E per "quando" intendo un solo confine temporale. Uno unico. Quello tra "in tempo" e "troppo tardi").

Perdonami Monica...vorrei essere stato capace di esserti più vicino "dove riesci a stare tu", in questo momento. Ma so che questo lo fanno e faranno altri prima e dopo di me. Così oggi ho optato per quello che penso, che vedo, che credo. Onestamente, francamente, più morbidamente che sono riuscito (=pesantemente).

Vi abbraccio forte ragazzi...tenete duro!!!

Chri_
"La violenza, l'ultimo rifugio degli incapaci." Isaac Asimov
11/26/2008 9:29 PM
 
Modify
 
Quote
Post: 58
Post: 58
Registered in: 10/1/2008
Gender: Female
Junior User
OFFLINE
un brivido..
dolce Monica Chris ha ragione.. leggendo le sue parole mi è venuto un brivido alla schiena...
so cosa vuol dire restare in stand by, come te anche io ho capito , ho metabolizzato, ho meditato, me ne sono fatta una ragione ma resto..
eppure le parole di Chris non devono restare inascoltate perchè lui ha ragione Monica.. ma la vita deve essere vissuta in un altro modo, un modo che dia serenità quando torni a casa la sera, quando ti fai una doccia dopo il lavoro..
io spesso mi chiedo ma cosa è questo forte vincolo malsano che tiene legata una donna ad un uomo così? ad un uomo violento ad un uomo egoista ad un uomo avaro nel cuore e spesso anche nel portafoglio? cosa?
a volte pare uno strano senso del dovere..
oppure assomiglia al senso di repsonsabilità per un figlio..
a volte sembra un senso di colpa.. colpa ma per cosa?
colpa per il dolore che si pensa di provocare nell'altro e precisamente in un "altro" che non si pone nessun problema ad umiliarti insultarti offenderti denigrarti infangarti?
a volte è chiaro si tratta di paura paura che faccia del male a noi e a se stesso.. paura e allora per paura piuttosto si resta lì..
e penso non ha forse ragione l'amico Chris che ci dice "Accorto è chi vede la calamità e corre a a nascondersi", non resta corre a nascondersi..
anche io evito e rimando la porta stretta e preparo il momento , lo preparo dentro di me, del resto è di questo che si tratta ed il lavoro grosso è dentro noi stesse , è chiedersi dopo essersi guardate dentro "ma io cosa desiderò?" e quindi andare nella direzione desiderata correndo ai ripari..
Lo dico a te per dirlo a me stessa oltre che a te..
Chi sta fuori vive con angoscia lo spettacolo di chi sta dentro.. e noi siamo come dei cricetini che corrono nella loro ruota e corrono corrono ma restano sempre lì.. ancora un pò.. anche se la porta della gabbia è aperta .. si resta lì come se l'ignoto fosse più spaventoso del conosciuto gelido e violento uomo che ci siamo scelte.
Ci pensi?ce lo siamo scelto noi..
e se è così se è il frutto di una scelta forse possiamo provare a pensare davvero che con una scelta possiamo dire no dire basta scelgo di stare senza te..
tu hai un figlio con lui, questo è un freno.. ma pensa ci sono donne che solo perchè non amano più rompono la famiglia e allora tu che oltre a questo ti costringi a subire angherie a singhiozzo non hai forse mille e più giustificazioni da dare a te stessa? puoi perdonarti non credi?
Allora penso ancora ..c'è già stato nella nostra vita un uomo violento.. e siamo state brave.. lo abbiamo lasciato.. lo sappiamo fare allora.. eppure il freno è più forte.. invece di esserci una strada aperta.. la ferita del passato non funziona come arma di coraggio per andare avanti e rifare sicure il percorso.. è un blocco più grande ma perchè?
perchè.. perchè forse è stato difficilissimo e faticosissimo perchè eravamo estenuate e perchè il sacrificio era fatto con la speranza di una vita alla luce di un amore nuovo e sano che un giorno ci avrebbe ripagato di tutte le paure e le ferite.. e perchè abbiamo deciso nel nostro cuore sognante che l'uomo in questione , il salvatore della principessa che alberga in noi era lui.. così avremmo voluto.. così ci ha fatto credere nei primi mesi.. in cui tutto forse era splendido.. perfetto.. troppo.. quasi da diffidarne.. e infatti non è tutto oro quello che luccica..
e adesso niente amore sano e luminoso, adesso c'è una bimba dentro di noi che desolata sente che non vale la pena il sacrificio perchè l'amore sano non è arrivato e una vocina le dice che non arriverà e allora non c'è più la speranza a dare determinazione e forza..
Bisogna trovare una motivazione nuova .. più grande più saggia..
non deve essere un sacrificio per aprire la strada al nuovo amore che verrà, come se l'amore che verrà dovesse essere la soluzione alle tristezze della nostra vita..
Bisogna trovare la serenità dentro di noi a prescindere dal proprio compagno e questa serenità riconquistata deve dare la forza per volerla mantenere a costo di buttare fuori dalla vita e da casa la fonte della paura.. chiunque sia..
Si deve imparare l'amore per se stessi e partire da li.
Cosa voglio? cosa desidero? e ascoltarsi.. non temere nessuno dirà mai di te che sei un'egoista.. ma soprattutto nn lo devi dire tu..
devi imparare ad amarti avenire tu per prima..
lo dico a te e lo dico a me..
spero di leggere un tuo post in cui dici che ce l'hai fatta
lo spero per te e lo spero anche per me perchè vivo la stessa strana agonia e la capisco e spero tu non la senta come una critica questa mia lunga e confusa lettera che forse ho scritto anche a me stessa per dirmi che non mi voglio arrendere e che anche tu non lo devi fare..
un abbraccio
11/27/2008 5:46 PM
 
Modify
 
Quote
Post: 720
Post: 720
Registered in: 9/3/2007
Gender: Female
Senior User
OFFLINE
Ma no, Monica, ha ragione il tuo compagno...sei una vipera a non apprezzare un uomo come lui... [SM=g27988]
Non è facile trovare un uomo con tanta fantasia da romperti una costola e dire che te la sei rotta da sola [SM=g27987] ...
Baci
L.
11/29/2008 11:14 AM
 
Modify
 
Quote
Post: 190
Post: 190
Registered in: 7/17/2008
Gender: Female
Junior User
OFFLINE
Re:
Lilli66, 27/11/2008 17.46:

Ma no, Monica, ha ragione il tuo compagno...sei una vipera a non apprezzare un uomo come lui... [SM=g27988]
Non è facile trovare un uomo con tanta fantasia da romperti una costola e dire che te la sei rotta da sola [SM=g27987] ...
Baci
L.



Lilli grazie mi hai fatto ridere [SM=g27990]
Spero ti faccia riflettere a proposito del fatto che anche tu puoi dire la tua con le maestre e con tutti quelle persone alle quali tuo marito ha raccontato la sua verità [SM=g27988] così finalmente anche tu sarai una vipera, ma questa volta solo per lui [SM=g27990]
un dolce bacio monica
11/29/2008 11:25 AM
 
Modify
 
Quote
Post: 190
Post: 190
Registered in: 7/17/2008
Gender: Female
Junior User
OFFLINE
Grazie Chri per quelo che mi scrivi, ma non ti preoccupare ho gia il mio piano di fuga pronto.
Il mio tergiversare a prendere una decisione è dato solo dal fatto che io sia molto stanca di combattere ho avuto due anni molto difficili prima con la mia bambina alla quale ho dovuto dedicare tutte le mie energie per aiutarla in una situazione molto delicata che ti assicuro mi ha letteralmente sfiancata sia fisicamente che mentalmente, poi con lui che comunque mi remava contro e faceva di tutto,ora me ne rendo conto, vuoi per egoismo o per ignoranza per ostacolarmi.
Quando prenderò la decisione prima prenderò tutte le dovute tutele per me e i miei figli questo comunque e non mi stancherò mai di dirlo grazie al supporto del centro.
Ma come già sò e da come più volte mi ha minacciato sarà una guerra dove purtroppo ci sarà un unica vittima il mio piccolo angelo, dunque il mio non agire è dato solo dal fatto che è come se stessi facendo il riposo del guerriero.
un dolce bacio monica
[Edited by biancaneve70 11/29/2008 11:26 AM]
11/29/2008 11:44 AM
 
Modify
 
Quote
Post: 190
Post: 190
Registered in: 7/17/2008
Gender: Female
Junior User
OFFLINE
Althea hai ragione ,oltre a riposarmi per avere tutte le energie necessaria, il mio percorso sta prevedendo appunto un guardarmi interiormente e soprattutto sto imparando a volermi bene come non ho mai fatto , voi tutti sapete perchè leggendo la mia storia.
Certamente la paura fa parte ancora della mia vita ma questo è comprensibile stò imparando a gestirla per fare in modo che non mi paralizzi e non i cristallizzi nel tunnel nero .
Il mio obbiettivo è proprio la serenità ma passo dopo passo la stò costruendo lo sforzo è notevole ma ti assicuro che lui non potrà più riportarmi indietro non farò mai più il gambero oramai l'ho imparato.
Il suo non rispettarmi non mi fà più male, lo guardo e sò oggi che il suo patetico cercare di incutermi paura con minacce e violenze non fa che alimentare la mia energia che giorno dopo giorno cresce.
Pensavo lui fosse un'angelo ma adesso sò è un angelo caduto..........
Spero presto di rileggere insieme a te queste righe ,nel momento che finalmente saremo al di là della porta con la piena consapevolezza che loro non potranno mai oltrepassarla.
un dolce bacio monica
12/2/2008 2:01 AM
 
Modify
 
Quote
Post: 59
Post: 58
Registered in: 9/17/2008
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
:-)))
Mi fa piacere leggerti sicura nelle intenzioni, organizzata nei programmi...capisco bene cosa intendi quando ci dici k devi raccogliere le forze...oh se ti capisco...e non hai torto monica... anzi...

Sarà dura lo so... e ti stai preparando al meglio...

E' solo k le tue descrizioni fanno paura monica... e forse a te sembrano controllate o controllabili...e forse magari è anke vero in qualke modo...ma io no. Io non vedo, non so e non ho controllo.

Perciò ho paura...e ci tengo a te, così mi preoccupo k tu non ti renda conto appieno del pericolo k correte.
Non so monica...magari hai ragione tu...e le mie paure sono, almeno in parte, infondate. Dio lo spero tanto.

Tu allora riposati, raccolgi le tue forze...ma tieni gli okki bene aperti e ti prego, non sfidare la sorte!!!
Ci tenevo a kiederti...l'avrai sicuramente fatto ma...
Hai messo sui piatti della bilancia "ke cosa" potrai davvero ottenere in termini di vantaggi nel restare ancora lì...rispetto a quanti e quali riski correte?

Sono sicuro di si...e k hai le tue ragioni... ben calcolate...
Perdonami...è solo k preferirei di gran lunga sapervi al sicuro... piuttosto k sperare che non accada nulla di brutto...tutto qui!!!

(Tu e la tua bimba siete speciali...è ora di cominciare a sorridere alla vita e mettere da parte, una volta x tutte, la paura...)
Un forte abbraccio.... [SM=g27988]
"La violenza, l'ultimo rifugio degli incapaci." Isaac Asimov
12/12/2008 12:21 PM
 
Modify
 
Quote
Post: 59
Post: 58
Registered in: 9/17/2008
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
Ehi "viperella"...;-)
Ciao Viperella!!!

Io da un po' mi chiedo... ma tu come stai Monica??? Come procedono le cose?? In casa come va?? E il tuo percorso individuale??

Ok, ok..ci mancava solo una bella torcia puntata al volto ed era proprio un'interrogatorio!!!

Sigh...Gulp! Non volevo... sorry...

Scherzi a parte.. ti penso spesso.. e in mancanza di "update" mi frullo la testolina dicendomi che evidentemente "tutto tace"...

ma i vulcani silenziosi non sono la mia passione !!!

Aspetto di leggerti...

Bacio!

Chri_
"La violenza, l'ultimo rifugio degli incapaci." Isaac Asimov
12/13/2008 5:28 PM
 
Modify
 
Quote
Post: 190
Post: 190
Registered in: 7/17/2008
Gender: Female
Junior User
OFFLINE
Ciao Chri grazie per il tuo interessamento, non tace tutto si va avanti per le vie legali aspettiamo i risultati lui vive in casa, ma ha capito che non scherzo, sa che sono seguita dal centro antiviolenza e per adesso se ne sta con la coda tra le gambe certamente imbeccato dal suo avvocato...ho allontanato tutte le sue energie negative dalla mia mente, come tu avrai capito ho lasciato entrare Gesù nella mia vita e sono sicura che lui non mi tradirà, sono nelle sue mani.
Io frequento il centro regolamente e devo dire gridandolo mi stanno aiutando a essere lucida obbiettiva serena,lui oramai grazie ai loro consigli anche legali, non può assolutamente più ricattarmi con mezzucci tipo ti tolgo i figli la casa bla bla bla bla non mi fanno paura le sue minacce, il centro mi ha insegnato come muovermi anche in caso di pericolo .
Inoltre pretendo che passi tutto ciò che serve finanziariamente al bimbo al 50% e qui non intransigo più.
Il centro lavora inoltre in sinergia con le forze di polizia e l'ospedale, ci sono personale specializzato pronto a seguirmi ad accogliermi e credermi soprattutto.....
Con il fatto che lui ora è costretto a passare la sua parte economica io ho maggior disponibilità di liquidi e magia mi sono comprata la macchina nuova la mia oramai era a pezzi, per la prima volta ho fatto tutto da sola....arriva il 23 dicembre [SM=g27990].
Mi sono fatta un viaggetto con i ragazzi e mi sono tanto rilassata, ho ripreso a prendermi cura di me anche fisicamente mi ero lasciata andare mi sono innamorata di me stessa e la cosa mi fa stare benisssimissimissimo.
Con la mia bimba grande va a gonfie vele mi supporta tanto e il piccolo e sempre lì pronto a dirmi che mi vuole tanto bene, mi occupo di loro lavoro e mi dedico a me.
I turni del mio lavoro non li faccio più in base ai suoi ma in base alle mie esigenze e a quelle dei miei ragazzi e sto scoprendo di avere finalmente una vita normale, prima ero sempre costretta a lavorare di sera perche lui diceva che una Babysitter non ce la potevamo permettere, ma grazie alla mia splendida baby grande che mi aiuta io posso fare il turno di mattina e lei si guadagna qualcosina [SM=g27988] facendo la babysitter a suo fratello.
Sto proggettando di comperarmi una casa tutta mia al più presto, e questa se la tenesse pure........ovviamente dopo aver definito tutto legalmente.
Come vedi passo dopo passo arrrampicata dopo arrampicata vado avanti e non torno più indietro, grazie a Dio agli Angeli che mi sono giornalmente vicini la mia ala spezzata tornerà a farmi volare verso la serenità....
un dolce bacio monica
[Edited by biancaneve70 12/13/2008 5:34 PM]
12/13/2008 10:10 PM
 
Modify
 
Quote
Post: 720
Post: 720
Registered in: 9/3/2007
Gender: Female
Senior User
OFFLINE
Sei bravissima. Che gioia sentirti così forte e serena - nonostante tutte le difficoltà che stai ancora oggi attraversando.
Leggendo il tuo post, ho pensato ai tuoi primi interventi in forum, eri emotivamente molto provata e avevi anche molti dubbi sul tuo ruolo di madre, adesso penso che (giustamente) quei dubbi non li hai più.
La nostra esperienza personale conferma quello che putroppo molte volte i "tecnici" tendono a ignorare e cioè che un genitore che attraversa una grave sofferenza non riesce ad esprimere sempre il meglio di se' con i figli, ma questo non significa affatto che non sia un buon genitore. E, infatti, superata o "gestita" la sofferenza, la prima cosa che migliora è il rapporto con i figli.
Questa riflessione non è una banalità, perchè putroppo in diversi casi le decisioni sull'affido dei figli, prese ignorando questa semplice verità, possono essere anche molto ingiuste.
Tu sei stata molto brava a chiedere aiuto e hai avuto la buona sorte di trovare le persone giuste, il centro antiviolenza che ti sta aiutando a tirare fuori la Monica in gamba che sei sempre stata ma che (anche grazie a "qualcuno") avevi dimenticato di essere.
Ciao, viperetta, tieni pronto il tuo veleno per difenderti e vai avanti serena! Buonanotte!
L.
12/15/2008 12:24 AM
 
Modify
 
Quote
Post: 59
Post: 58
Registered in: 9/17/2008
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
Whao!
Whao! Che bello sentirti così monica!!! [SM=g28002] Ha proprio ragione Lilli..è una gioia!!! Sono veramente felice che, finalmente, tu stia ritrovando fiducia in te stessa e autostima, che ti piaci di nuovo e ti prendi cura di te.. che ti stai rinnovando, oserei dire, nel corpo e nello spirito!

Stai facendo un percorso irto e faticoso ma che non tarda a mostrare i suoi frutti.. e questo mi rasserena molto perchè "qui dentro" tu tra tutti mi hai sempre fatto stare in pena!

Invece adesso... si respira aria nuova!! Hai spalancato di nuovo le porte alla vita Monica ed anche se non è finita e non è certo una passeggiata ormai hai capito che ce la farai, hai gli strumenti per farcela e ce la stai facendo!! Altro che progressi!!!

Perdonami ma... per chi come me non ha la fortuna di vederti spesso e volentieri al centro..quando pensavi di aggiornare la situazione? Robe da tirarti le orecchie!

E' bello poterti scrivere un post col sorriso Monica, senza temere di usare una parola troppo forte per paura di ferire in un 3nd delicato... è una piccola forma di libertà anche questa, no? Libertà di sorridere...di vivere...

Imprimili bene nella testolina e nel cuore i traguardi che hai raggiunto cara Monica.. che nessuno possa mai più attentare così alla Vostra serenità perchè tu non glielo lascerai fare mai!

Ti abbraccio forte, passo e chiudo, altrimenti mi ripeterei all'infinito! Che bello!!!!

Whao!

Chri_ [SM=g27998]
"La violenza, l'ultimo rifugio degli incapaci." Isaac Asimov
12/17/2008 11:47 AM
 
Modify
 
Quote
Post: 190
Post: 190
Registered in: 7/17/2008
Gender: Female
Junior User
OFFLINE
Grazie Lilli grazie Chri, non è proprio facile ma ce la sto mettendo tutta....e tutti i traguardi che sto raggiungendo mi stanno rendendo sempre più forte e meno vulneraile ai suoi ricatti
Ve ne racconto una: domenica c'era la recita del mio piccolo che si è svolta lontano dalla mia città... e io ho la macchina vecchia che mi fa cilecca,( la nuova arriva il 23) lui, siccome la mattina eravamo già stati lì per le prove con la sua macchina e io, nell'attesa che i bimbi finissero sono andata a messa lì perchè non avevo nessuna intenzione di tornare e ritornare con lui da sola[SM=g27988]
Nel pomeriggio ci dovevamo recare di nuovo lì per la recita alle 16.30 , lui alle 16.10 mi dice vai da sola come hai fatto stamattina che te ne sei andata da sola a messa..sulla MIA macchina(L'ABBIAMO COMPERATA INSIEME MA è INTESTATA A LUI) non ci metti piede, io di tutta risposta gli ho detto va bene Dio e gli Angeli mi aiuteranno ad arrivare alla recita,e così è stato(ha ha ha ha ), il mio piccolo ha assistito a tutto e di tutta risposta al padre è voluto venire con me nella mia macchina [SM=g27990]
Stavolta non sono caduta nella sua trappola non mi sono messa a discutere con lui (quello voleva era chiaro, dimostrarmi vedi dove vuoi andare hai sempre bisogno di me....) ma ho puntato all'obbiettivo per me è un grande traguardo anche per la serenità dei figli ....e che brutta figura che lui ha fatto con suo figlio
Come sono contenta che mi sono comperata la macchina nuova lui non voleva con la scusa che non potevamo....ma ora ho capito il perchè per me è ulteriore indipendenza da lui. [SM=g27987]
un dolce bacio monica
[Edited by biancaneve70 12/17/2008 11:54 AM]
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag cloud   [show all]

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:36 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com


FORUM DI POESIE E RACCONTI