Nuova pagina 1

 

 

 

 

 

Menù rapido al Forum

RIAPRE IL CENTRO ANTIVIOLENZA ADID

 
 
Previous page | 1 2 | Next page
Print | Email Notification    
Author

Come uscirne fuori?

Last Update: 9/21/2009 12:46 PM
2/1/2009 1:30 AM
 
Modify
 
Quote
Post: 59
Post: 59
Registered in: 9/14/2008
Gender: Female
Junior User
OFFLINE
paura della bomba
Cari tutti,
Sono andata dall'avvocato che mi ha indirizzato il centro antiviolenze della mia città. Lei è stata chiara e concisa. Io voglio la separazione consensuale per il bene della bambina e vorrei una soluzione più serena possibile.
L'avvocato mi ha consigliato di mandargli una lettera scrivendo che io mi sono rivolta a lei perchè voglio chiedere la separazione. Lui avrà dieci giorni per trovare un avvocato che deve contattare il mio per prendere accordi. Mi ha detto che se dovesse essere violento devo andare dai carabinieri a fare un esposto che mi aiuterebbero a scrivere le ragazze del centro antiviolenza.

Dato che non riesco proprio ad affrontare questo da sola, ha deciso di venire mio padre dall'estero. Lui vorrebbe, però, che io spiego tutto a mio marito prima che lui venga perchè lui dice di aver sempre avuto un buon rapporto con mio marito. Si sono visti poco, in realtà, e io sono sempre stata brava a nascondere la mia sofferenza. Inoltre, il comportamento di mio marito è molto peggiorato negli ultimi anni.

Mio padre viene lunedì mattina. Io non sono ancora riuscita ad anticipare questo a mio marito. Credo di avere due alternative:
1. Lanciare la bomba domani pomeriggio/sera. "Non possiamo continuare così, bisogna che ci separiamo. Io ho trovato casa e domani viene mio padre."

oppure

2. Lunedì mattina vado a prendere mio padre al aeroporto poi telefono a mio marito dal lavoro e glielo dico al telefono. Gli direi di incontrarci ad un bar dopo il lavoro per parlare. In questo modo mio padre potrebbe essere presente e magari altre persone.

Io spero che vada bene, ma ho una paura indescrivibile. Credete che esagero???

Grazie per esserci sempre:)

Anna
2/2/2009 8:36 PM
 
Modify
 
Quote
Post: 720
Post: 720
Registered in: 9/3/2007
Gender: Female
Senior User
OFFLINE
Cara Anna,
non so cosa consigliarti, nella tua situazione specifica: tu conosci le persone coinvolte e i loro caratteri...Oltre a ciò, ognuna delle soluzioni che prospetti presenta rischi e vantaggi.
[Edited by Lilli66 11/27/2010 9:45 AM]
2/2/2009 11:40 PM
 
Modify
 
Quote
Post: 59
Post: 59
Registered in: 9/14/2008
Gender: Female
Junior User
OFFLINE
BOMBA ESPLOSA
Stamattina ho fatto finta di andare al lavoro come al solito. Ho aspettato che una mia amica arrivasse e siamo andate a prendere mio padre al aeroporto. Quando l'ho visto l'ho abbracciato forte forte e il cuore mi batteva moltissimo. Mi sono commossa
tantissimo ma avevo un forte sentimento di colpa perchè non ero riuscita a dire a mio marito che sarebbe arrivato etc etc. Lui mi ha soltanto abbracciato e mi ha detto che non si deve farsi mettere i piedi in testa e che non si può vivere una vita sopportando.
Ho portato mio padre nella casa nuova e sono andata a lavorare. Dal lavoro ho chiamato mio marito e gli ho lanciato la "bomba". Mio marito ha avuto una reazione che mi ha spaventata a morte. Io gli ho detto che sono andata da un avvocato, che voglio la separazione consensuale e che ho trovato casa. Infine gli ho detto che mio
padre quando lo ha saputo si è buttato sul primo aero ed è venuto. Mio marito ha avuto una reazione terribile. Mi ha detto di tutti i colori e io ho cominciato
a tremare. Una mia amica mi ha detto: beh, è andato bene. Cosa ti aspettavi.Io volevo vederlo fuori con mio padre per non coinvolgere mia figlia minorenne, ma lui non ha accettato.
ora devo abbreviare un po se no scrivo un romanzo.
Io e mio padre siamo andati insieme a casa. All'inizio mio marito ha fatto bufera. Ha aperto la finestra per poter giurare davanti a
Dio chi diceva la verità etc. Mia suocera mi ha sputato tutto il veleno che aveva in corpo. Mio marito mi ha detto di non togliergli Chiara perchè non potrebbe stare un giorno senza di lei. Ha fatto capire chiaramente che non si fida di nessun altro che di se stesso. Ha detto che io non spengo lo scaldabagno prima di farle la doccia etc etc. Io ho giurato che io lo faccio sempre ed ho aggiunto che
le faccio lavare le mani prima di mangiare etc etc. Mia suocera ha rinfacciato di tutto e di più. Io sono stata una signora perchè ho detto che io ho fatto tutto per tutti senza mai rinfacciare niente, perchè ho sempre creduto nel amore.
Accorcio la storia un pò. Sono andata a fumare in balcone. Mio marito è venuto supplicandomi di ripensarci. Io gentilmente ma con fermezza ho detto di no. Ho detto che sono 25 anni che abito qui e che non sono mai stata felice. Per la serenità nostra e delle figlie me ne devo andare.
Lui ha cucinato per tutti e ha offerto del vino a mio padre. Sono contenta perchè mia figla al inizio stava da sola in camera della nonna mentre qui si discuteva a
d alta voce e lei era tristissima ma poi è venuta con noi a mangiare.
Ho saputo che le a un centro commerciale. Hanno parlato e le ha comprato il DAS. Lui non me lo ha detto, però ha detto che ha accennato a mia figlia di cosa stava succedendo e lei ha risposto che non lo sapeva. (Io mi ero raccomandata a lei a dire che non sapeva niente altrimenti avrebbe messo in mezzo anche lei.)
Ho ritenuto che mio padre potesse andare a dormire nell appartamento anche se mia madre lo aveva pregato di rimanere qui. Lui ha augurato buona notte sia a mia suocera che a mio marito. Mio marito ha chiesto dove va a dormire e io ho risposto: in un altra casa. Non ha fatto altre domande.
Al inizio sono rimasta malissimo per il fatto che non accettasse di cercarsi un avvocato etc, ma ora mi sento più fiduciosa. Ho pensato che se ha fatto questo cambiamento da oggi alle due fino a stasera, magari si riesce a farlo ragionare per capire che non c'è via di uscita. Io gli ho fatto capire chiaramente che è meglio che accetti di prendere un avvocato e fare una separazione consensuale perchè altrimenti rischia di perderci molto.

COMUNQUE SONO UN GRANDE PASSO AVANTI, O NO?

Prima non avevo proprio i mezzi per fare tutto ciò, ora grazie a questo lavoro p
osso. Non è certo facile in Italia fare un passo del genere. 3d2b)

Grazie a tutti ma specialmente a te Lilli, per essere sempre pronta a prendermi la mano ogni volta che la porgo. Senza di te proprio non ce l'avrei fatta!
2/6/2009 12:51 PM
 
Modify
 
Quote
Post: 1,118
Post: 1,071
Registered in: 3/5/2006
Gender: Male
Presidente Associazione Fidelis Onlus
Veteran User
OFFLINE
Cara amica io credo che la separazione sia la scelta migliore quando una coppia non va più d'accordo o quando dopo anni di sofferenze e disillusioni si prende consapevolezza di essere state soltanto vittime!

La separazione consensuale credo che sia a questo punto l'unica cosa da fare per il bene anche della bambina...
Ricordati sempre e per quanto possibile ricordalo a tuo marito di non usare la bambina come mezzo di rivalsa o di ricatto, cercate di vivere questa separazione con maturità e di pensare in primis a questa piccola creatura affinchè non cresca carica di disagi per la vs separazione.

Non fermarti solo all'aspetto legale, hai bisogno di essere supportata anche emotivamente, quindi ti consiglio di rivolgerti ad una buona psicoteraputa e fare terapia.

Vedrai che gradualmente le cose si sistemeranno, adesso sembra tutto molto confuso e pieno di incognite...

Tienici informati
Cordialmente
Gae
2/7/2009 1:46 AM
 
Modify
 
Quote
Post: 720
Post: 720
Registered in: 9/3/2007
Gender: Female
Senior User
OFFLINE
Cara Anna,
spero che le cose orami si siano avviate e procedano per il meglio. La presenza di tuo padre è sicuramente di grande aiuto anche per gettare acqua sul fuoco di ogni possibile reazione.
Mi permetto di darti due consigli:
1) prenditi del tempo solo per te, anche solo dei brevi momenti, concediti delle piccole cose belle e piacevoli, prenditi cura di te stessa: in un periodo di grande tensione, è importante per te e per le tue ragazze;
2) quando tuo marito ti chiede di ripensarci, etc, tu non sbattergli proprio la porta in faccia: lasciagli comunque una vaga possibilitò che, stando lontani, un giorno potreste ricucire i vostri rapporti e poi, chissà...Non ti dico questo perchè credo che sia possibile, ma perchè penso che forse così per lui la situazione può essere più accettabile e, di conseguenza, il suo comportamento essere più moderato e rispettoso, soprattutto verso le tue figlie.
Penso spesso a te e ti ammiro molto, per la forza e la serenità che hai tirato fuori in una situazione rischiosa, da sola contro tutti a proteggere come una leonessa le tue ragazze.
Ciao, ti mando un abbraccio e ti auguro ogni bene!
L.
[Edited by Lilli66 11/27/2010 9:45 AM]
2/7/2009 4:59 PM
 
Modify
 
Quote
Post: 59
Post: 59
Registered in: 9/14/2008
Gender: Female
Junior User
OFFLINE
Caro Gaetano grazie per le tue parole. Sai sempre semplificare le mie tragedie e renderle trattabili, umani, normali. Mi aiuti ad affrontare gli incubi sempre con parole semplici ma dirette. Mi porti risposte concrete, leggi in vigore etc. Mi sei di grande aiuto!

Grazie Lilli! Soltanto il fatto che dici che mi pensi spesso mi fa commuovere, perchè anche io penso spesso a te. Chissà quanto hai sofferto ed ora invece di voltare pagina e dimenticare tutto usi il tuo tempo libero per aiutare noi! Grazie! Seguirò il tuo esempio quando sarò uscita da questa storia. Magari ci scambiamo i numeri di telefono o le e-mail;).

Siamo vicini alla conclusione, almeno spero.
Mio padre ha dovuto partire ma mio marito non lo sa. Mio marito ha ricevuto la lettera e mi ha chiamato 100 volte in ufficio ieri. Non vuole che la bambina frequenta la prescuola, vuole sapere dove è la casa, voleva un avvocato soltanto perchè gli hanno consigliato che si risparmia. Io sono stata abbastanza brava. Lui ha chiamato il mio avvocato per chiedere se non si può andare dallo stesso avvocato. Lei gli ha consigliato di prendersene uno per lui. Io ho parlato con l'avvocato che mi ha consigliato una separazione giudiziale perchè mio marito non sembra una persona con la quale si possa comunicare. Io ho detto all'avvocato che voglio la conslusione più veloce e pacifica che esiste e allora mi ha detto che avrebbe chiamato mio marito. Dopo ho richiamato l'avvocato che mi ha detto che mio marito le ha risposto che ne prenderà uno avvocato uno. Speriamo bene.

Per fortuna ho tanti amici che mi aiutano e una psicologa in gamba alla quale posso anche telefonare quando ho difficoltà.

Mio marito oggi ha comprato un cane. Glielo ha promesso non appena gli ho raccontato delle mie intenzioni di separarmi. La rabbia mi bolle dentro perchè lei è felice per il cane ma triste perchè sa che lo dovrà lasciare qui quando noi ce ne andremo. Io le ho spiegato che lui lo ha fatto per tenersela vicina. Prima non ha mai voluto un cane, ne per la piccola ne per la figlia grande. Ora il cane è qui. Io gli voglio già bene e spero che mio marito si renderà conto del male che fa se non lo lascia alla bambina. Io gli ho detto che se glielo ha regalato lei deve potersela portare. Magari poi se ne farà un idea.... 1000 euro per un cane ma mai un euro per mangiare o vestiti. Buh??? Che uomo è?

A ma ora basta che me ne posso andare. Mia suocera non risponde neanche al mio saluto.

Me ne potrò andare appena si firma l'accordo? In pace intendo, senza esposti o denuncie? Per il bene della mia figlia minorenne e questo che voglio.

Vi ringrazio di starmi vicini in questo travaglio. Senza di voi non ce l'avrei mai fatta!

Anna
2/9/2009 11:02 AM
 
Modify
 
Quote
Post: 1,118
Post: 1,071
Registered in: 3/5/2006
Gender: Male
Presidente Associazione Fidelis Onlus
Veteran User
OFFLINE
Cara Anna sicuramente la consensuale è la via più breve e meno distruttiva della giudiziale, opzione questa che va presa in considerazione solo se non vi è accordo tra di voi. Ma credo che lui comprenda perfettamente che si trova in una situazione di estremo "pericolo" e pertanto non può andare allo scontro diretto.

Sono davvero felice che puoi contare sua amici cari e parenti!!! Questo ti aiuta molto a non sentirti sola e ti da molta forza e tanto coraggio!! Continua così e mi raccomando tienici informati.

Un abbraccio
Gae

2/22/2009 6:44 PM
 
Modify
 
Quote
Post: 59
Post: 59
Registered in: 9/14/2008
Gender: Female
Junior User
OFFLINE
Carissimi amici miei,
Ora lui ha trovato un avvocato. Io, insieme al mio ho preparato una proposta, ma temo che lui non l'accetterà.

-Può accompagnare la bambina a scuola tutte le mattine (io inizio a lavorare presto, lui è pensionato e così la bambina può vedere il cane tutte le mattine.
-Può prenderla a scuola due volte a settimana, ma l'avvocato vuole che la riporta da me per cena alle ore 20.
-Puo tenere la bambina un sabato o una domenica ogni settimana con pernottamento.
-Natale e Pasqua come al solito
-La bambina dovrebbe andare al centro estivo l'estate perchè io sono favorevole a socializzare con altri bambini quando io lavoro.
-lui può tenerla 10 o 15 gg (non mi ricordo esattamente)
-L'avvocato ha scritto che mi dovrebbe dare 400 euro al mese più spese scolastiche, mediche e sportive.

Secondo me non accetterà. Dirà che sono troppi soldi e in quel caso sono disposta a scendere. Lui guardagna c:a 1250 al mese, ma la casa è di sua proprietà. DIrà che la bambina dovrebbe stare con lui invece di andare al centro estivo e qui l'avvocato vuole che insistiamo con giudiziale se non accetta. Nessun giudice le negherebbe il centro estivo, dice. Io non so. Voglio uscire da qui prima possibile.
Inoltre credo che vorrà che dorme qui i pomeriggi che viene. Se lei vuole, magari accetto.
Sulla proposta c'é scritto che appena l'accordo verrà firmato me ne posso andare.
Che ne pensate?

Grazie per essermi vicini!
2/23/2009 4:43 PM
 
Modify
 
Quote
Post: 720
Post: 720
Registered in: 9/3/2007
Gender: Female
Senior User
OFFLINE
Cara Anna,
non so se sia il caso di definire così nel dettaglio il regime di affido della bambina. Potrebbe essere controproducente anche per la bimba stessa, oltre che per te, avere tanti impegni così dettagliati, anche perchè, come il tuo avvocato ti spiegherà, se non si rispettano gli impegni si pagano delle sanzioni.
[Edited by Lilli66 11/27/2010 9:46 AM]
2/28/2009 12:11 AM
 
Modify
 
Quote
Post: 59
Post: 59
Registered in: 9/14/2008
Gender: Female
Junior User
OFFLINE
Ciao Lilli,

E stato l'avvocato a decidere di fare una proposta così dettagliata. Credo che lo abbia voluto fare per tenere la bambina meno possibile con lui perchè è troppo ossessionato da tutti i pericoli, possessivo e fobico. Comunque io sono disposta a cambiare gli accordi in qualcosa. BASTA CHE ME NE VADO DA QUI! Non ne posso più ad aspettare. Ancora non ho saputo niente. Ho chiamato l'avvocato ma la segretaria dice che non ci sono novità, altrimenti mi avrebbero chiamata. Ho capito, ma perchè non ci sono novità?
Vi farò sapere appena so qualcosa....
un abbraccio
Anna
2/28/2009 10:08 PM
 
Modify
 
Quote
Post: 720
Post: 720
Registered in: 9/3/2007
Gender: Female
Senior User
OFFLINE
Cara Anna,
sei stata tanto clama, paziente e razionale fino ad ora, non puoi certo mollare e spazientirti adesso che sei quasi arrivata alla separazione!
[Edited by Lilli66 11/27/2010 9:46 AM]
3/1/2009 12:58 AM
 
Modify
 
Quote
Post: 59
Post: 59
Registered in: 9/14/2008
Gender: Female
Junior User
OFFLINE
Oh, Lilli! Grazie per esserci sempre! Sempre pronta con spiegazioni e consigli. Io sono inesperta e non so quanto ci vuole per fare questo. Credevo bastassero pochi giorni. Ora che mi dici così mi sento più serena. Mille idee mi erano passate per la testa. Il fatto è che ormai sono così vicina alle meta e soffro così tanto in questa casa che non vedo l'ora di andarmene. Sto anche pagando affitto, condominio etc nell'altra casa. Comunque i tuoi consigli mi aiutano. Anche io avevo pensato che forse era il caso di portare la piccola da un psicologo. Sto anche cercando di convincere mia figlia maggiorenne di andarci. Ma è vero che si può anche richiedere una perizia psichiatrica per il marito se serve?

Scrivo poco stasera. So che hai molto da leggere e ti ringrazio infinitamente per prenderti il tempo a rispondere. Non puoi immaginare quanto questo significhi per me.
un abbraccio forte
Anna
3/1/2009 6:57 PM
 
Modify
 
Quote
Post: 720
Post: 720
Registered in: 9/3/2007
Gender: Female
Senior User
OFFLINE
Cara Anna,
ma non hai chiesto al tuo avvocato se intanto pupi già andare via?
[Edited by Lilli66 11/27/2010 9:48 AM]
3/1/2009 8:01 PM
 
Modify
 
Quote
Post: 59
Post: 59
Registered in: 9/14/2008
Gender: Female
Junior User
OFFLINE
Cara Lilli,

Grazie ancora del tempo che dedichi a me. Come avrei fatto senza questo forum? Non so se mai sarei riuscita ad uscire da questa situazione.
Comunque, l'avvocato (che è del centro antiviolenza) mi ha consigliato di andarmene dopo la firma dell'accordo. Stasera io ho chiesto a mio marito se ha sentito il suo avvocato e mi ha risposto che lo ha sentito e che ci deve andare. Questo è positivo. Cmq domani o dopodomani chiamerò di nuovo l'avvocato per sapere di più. Qui viviamo nella pazzia. Lui e la madre ci rendono la vita impossibile.
Vi farò sapere al più presto. Grazie ancora!
3/9/2009 11:15 PM
 
Modify
 
Quote
Post: 59
Post: 59
Registered in: 9/14/2008
Gender: Female
Junior User
OFFLINE
Buone notizie???
Ciao a tutti,

Cercherò di essere breve e concisa, nonostante ciò voglio raccontarvi certi particolari.
Ieri dopo la messa stavo parlando con una amica che non vedevo da molto tempo. Mia figlia stava raccogliendo i fiori. Lui è venuto e ha detto a brutto muso: "IO devo essere presente quando parli con le persone, perchè racconti soltanto bugie. Le persone devono sapere la verità!" Io ho detto come stanno le cose veramente, io a questa amica non avevo detto niente della mia situazione ma....LUI era andato da lei a raccontare tutto (a modo suo naturalmente). E andato da moltissime persone a raccontare le cose..... va beh..non fa niente.
Dopo questa uscita è andato sul prato da mia figlia e le parlava. Dopo lei mi ha raccontato che le ha detto che le vuole comprare un cavallo ma che purtroppo non lo può tenere nel maneggio dove lei fa equitazione perchè costerebbe 400 euro e lui ora dovrà dare 400 euro a me. Io ho abbracciato mia figlia e le ho ringraziato, perchè questa è stata la notizia più bella da secoli! Significa che lui lo sa e se non mi sbaglio ha anche accettato queste condizioni. Lo so, ha cercato di mettermi in cattiva luce dicendo che deve dare i soldi a me invece di spenderli per il cavallo ma mia figlia è intelligente e io le ho spiegato che prima bisogna pagare le cose necessarie (cibo, scuola, vestiti etc) poi se avanzano i soldi si possono fare altre cose. Lei capisce.

Oggi pomeriggio mi ha chiamato l'avvocato. Ha detto che l'avvocato mi aspetta il 17 marzo alle ore 17. Ho chiesto se ci sono novità ma lei mi ha risposto (tutta acida) che l'avvocato le ha soltanto chiesto di fissare l'appuntamento e che non sa altro. Io ora aspetto fino a venerdì, poi chiamo l'avvocato per chiedere. Vorrei prepararmi per qualsiasi cosa. Se potrò traslocare vorrei sapere, cosi mi organizzo. Se si prolunga la facenda vorrei saperlo per poter preparare le mie figlie, specialmente la grande che non ne può veramente più.
Pensate che quando lei passa nel corridoio la mattina e dice buon giorno, nessuno la saluta. Ma voi potreste stare un giorno senza salutare con vostri figli???? Loro lo fanno da mesi!

Lilli, Gaetano, se credete che sono stata poco prudente a scrivere tutto ciò, se pensate che mia figlia possa rischiare in quello che ho scritto, per favore cancellate quella parte.

Grazie di esistere e di fare ciò che fate! Io senza di voi non ce l'avrei mai fatta!
un abbraccio fortissimo
Anna
3/10/2009 11:13 AM
 
Modify
 
Quote
Post: 720
Post: 720
Registered in: 9/3/2007
Gender: Female
Senior User
OFFLINE
Va tutto bene, Anna, devi sentirti serena!
[Edited by Lilli66 11/27/2010 9:48 AM]
3/15/2009 12:34 AM
 
Modify
 
Quote
Post: 59
Post: 59
Registered in: 9/14/2008
Gender: Female
Junior User
OFFLINE
Martedì
Ciao e grazie di nuovo.
Sono riuscita a parlare con l'avvocato. Mi ha detto brevemente che l'avvocato di mio marito ha presentato una controproposta e che devo venire a discutere di questo martedì. Ho chiesto se può avere un idea di quanto tempo ancora deve passare prima che me ne posso andare, ma l'avvocato ha risposto di no, che ancora non è giunto il momento delle firme. Non ha voluto discutere al telefono della controproposta, perchè ha detto è una cosa lunga e complicata. Ai! Questo non ci voleva proprio! Comunque non credo che si tratti dei soldi, ma dal fatto che può vedre la piccola di più. Ha detto così a una mia amica. Io mi faccio accompagnare da una cara amica martedì perchè ho paura di fare errori. Io voglio uscire da qui al più presto!
Grazie mille. Senza di voi non ce la farei mai!!
un abbraccio fortissimo
Anna
3/15/2009 6:18 PM
 
Modify
 
Quote
Post: 720
Post: 720
Registered in: 9/3/2007
Gender: Female
Senior User
OFFLINE
Cara Anna,
capisco la tua tensione, adesso sai bene di dover essere molto calma e lucida. Stai attenta anche ai particolari e rileggi ogni cosa per bene.
Prendi il tempo che ti serve per riflettere, non farti prendere adesso dalla fretta!
Ti ricordo, ancora una volta: non trascurare gli aspetti economici, cerca di mettere nero su bianco ogni cosa (tipo le spese al 50%, perchè altrimenti poi dovresti chiederle di volta in volta).
Vedrai che andrà tutto bene, adesso fai dei respiri profondi e vai avanti!
L.
3/19/2009 10:26 PM
 
Modify
 
Quote
Post: 59
Post: 59
Registered in: 9/14/2008
Gender: Female
Junior User
OFFLINE
Senza di voi.....
Cari tutti! (specialmente cara Lilli)
Senza di voi non ce l'avrei mai fatta! Grazie a Dio che vi ho trovato! Ho dato il vostro sito al centro antiviolenza della mia città, perchè voi mi avete aiutato più di qualsiasi centro del mondo!
Sabato lascio questo inferno di casa!
Mio marito aveva fatto una controproposta. Ma aveva accettato tutto (anche il lato economico)tranne il fatto che mia figlia andasse al centro estivo in estate e ha voluto riprenderla tutti i giorni a scuola fino al mio ritorno. Aveva, però, messo un orario preciso che io ho voluto togliere, perchè quando posso voglio poterla prendere io e quando ritorno dal lavoro voglio poterla prendere subito senza aspettare che arriva quell'orario. Io ho detto all'avvocato che non potevo aspettare un altri tre o quattro settimane e lei mi ha consigliato di scrivere un accordo e farlo firmare da mio marito.
La sera ho parlato con mio marito. Gli ho spiegato perchè ho fatto fare la modifica, potrebbe essere che non faccio in tempo ad arrivare per quell ora oppure che arrivo prima. Lui ha capito e mi ha chiesto quando ce ne andiamo. Ha fatto mille raccomandazioni e ha chiesto se ho cambiato serratura e a che piano sta la casa, perchè al primo piano possono entrare i ladri etc etc. Io l'ho tranquillizzato in tutto. Io ho detto che se lui firma un accordo vorrei andarmene sabato. Lo ha fatto e sabato porto via le mie cose. Ancora non riesco a crederci. Altre due notti e poi......sarò libera!!!!
Non avrò internet i primi tempi, credo, anche se sto cercando un abbonamento e quindi non so quando vi potrò risentire. Intanto vi voglio ringraziare di avermi tenuto la mane durante questo periodo difficile. Vi prego, rimanete sempre qui! Una volta uscita da qui, sarò sempre presente sul vostro sito cercando di ascoltare le nostre amiche e dar sostegno. Siete meravigliosi! Grazie!
Vi abbraccio forte, forte e cara Lilli se dovessi mai passare a Roma fammelo sapere! (Ora cerco di capire come fare per mandarti una mail al privato)
Anna
3/20/2009 3:20 PM
 
Modify
 
Quote
Post: 720
Post: 720
Registered in: 9/3/2007
Gender: Female
Senior User
OFFLINE
Cara Anna,
grazie per queste belle notizie!
Sono contenta se in qualche modo ti abbiamo aiutato, però secondo me devi ringraziare prima di tutto te stessa, perchè sei stata molto calma, paziente e lucida in ogni cosa!
In bocca al lupo per tutto e quando puoi, fatti sentire!
BACIONI!
Lilly
3/20/2009 11:56 PM
 
Modify
 
Quote
Post: 59
Post: 59
Registered in: 9/14/2008
Gender: Female
Junior User
OFFLINE
Carissima Lilli, Carissimo Gaetano, cari tutti

Questa è la mia ultima notte qui. Domani delle amiche care mi aiuteranno con il trasloco. Prego affinchè riesco ad uscire da qui più serenamente possibile, poichè voglio evitare traumi alla piccola. Una volta fuori sarò contenta. Io non finirò mai per ringraziarvi per avermi aiutata a ritrovare la voglia di vivere a incoraggiarmi nei momenti difficili. Ho tante amiche, è vero, ma non sono esperte come voi. Voi mi avete dato consigli pratici, che io ho seguito e che mi hanno aiutata.
Per un pò non avro l'internet, ma appena ce l'avrò vi scriverò!
un abbraccio forte
Anna
3/24/2009 11:53 AM
 
Modify
 
Quote
Post: 1,118
Post: 1,071
Registered in: 3/5/2006
Gender: Male
Presidente Associazione Fidelis Onlus
Veteran User
OFFLINE
Carissima anna sono contento che hai preso la saggia e giusta decisione di andar via...Adesso si ricomincia!!! Sappi che noi ci saremo sempre qui ad ascoltarti e supportarti.
Spero quanto prima di rileggerti per sapere lo stato dell'arte della situazione! Sei stata e continui ad essere una donna molto coraggiosa!

Un abbraccio
Gae
3/27/2009 2:50 PM
 
Modify
 
Quote
Post: 59
Post: 59
Registered in: 9/14/2008
Gender: Female
Junior User
OFFLINE
LIBERA!!
ciao a tutti!
Sono libera, finalmente. Le mie figlie hanno trovato la serenità e a me non sembra vero. Amiche mi vengono a trovare, le figlie hanno una camera grande e possono anche invitare amici.
Mio marito mi fa pena, ma non é compito mio farlo diventare sereno. Lui vede la bambina tutti i giorni e stasera dormirà da lui.

Grazie, grazie, grazie!

Donne, non disperate! Tutto è possibile!
un abbraccio fortissimo
Anna
3/30/2009 3:47 PM
 
Modify
 
Quote
Post: 720
Post: 720
Registered in: 9/3/2007
Gender: Female
Senior User
OFFLINE
Cara Anna,
grazie a te perchè ci tieni informati!
Siamo tutti molto lieti di ricevere da te buone notizie.
Ti auguro ogni bene insieme alle tue figlie, ora pensa alla tua vita, guarda avanti e mai più indietro!
Ciao!
Lilly
9/19/2009 4:03 PM
 
Modify
 
Quote
Post: 59
Post: 59
Registered in: 9/14/2008
Gender: Female
Junior User
OFFLINE
La vita a colori
Care amiche e amici,
La vita è davvero bellissima! Pensare che per 26 anni sono stata dentrro una specie di prigione! Ora faccio delle cose che possono sembrare normalissime, ma per me fantastiche! Guardo di nuovo il mondo in torno a me, e vedo che ci sono tanti colori! La mattina vado a correre e sento i profumi dell'aria! E tutto meraviglioso! Ho raggiunto dei traguardi davvero incredibili per me; ho guidato fino alla spiaggia della mia città da sola e ci sono rimasta tutto il giorno (cosa che era impossibile con mio marito), sono andata a cena da sola con mia figlia con McDonalds e siamo tornate dopo il tramonto! Beh, potrei farvi un elenco lunghissimo di gioie nella mia vita nuova, ma ora vorrei informarvi del resto.
Mia suocera è morta 4 mesi dopo che me ne sono andata. Non riesco a provare niente per lei. Mia figlia maggiorenne è andata a trovarla all'ospedale prima che morisse e sembrava che aveva fatto pace con il padre. Non ce l'ha fatta ad andare al funerale, però, e per questo il padre l'ha di nuovo attaccata verbalmente fino a farle avere un attacco di panico. Ora lei mi ha chiesto di non nominarlo più e ha detto che non ne vuole avere niente più a che fare. Ora è andata a studiare in un università all'estero, nel mio paese, e sono tanto orgogliosa di lei.
La piccola sta con il padre i giorni prestabiliti.
il 15 ottobre devo andare al tribunale. Ho chiesto un appuntamento dall'avvocato prima (il 6) in quanto ci sono delle cose che vorrei che vengono chiarite a mio marito. Lui dice alla bambina quello che può e non può fare quando è con me. Dice di mai rimanere sola con nessuno (miei parenti etc) per paura dei pedofili. A me ha detto che lui ha il diritto di decidere su chi la bambina può frequentare anche quando lei è con me. Non va bene.
Inoltre lui ha la detrazione fiscale del 100% delle bambine e probabilmente gli assegni famigliari e questo non va bene, non ha mai pagato niente per loro. Mi dovrebbe anche aiutare a pagare le spese scolastiche, sportive e mediche, ma di questo non ho mai visto un euro.
Comunque, cari tutto. Sto bene e ce l'ho fatta e ce la farò!
Auguro a tutte voi di avere la forza e vincere i sensi di colpa;)
un abbraccio
Anna
9/21/2009 12:46 PM
 
Modify
 
Quote
Post: 720
Post: 720
Registered in: 9/3/2007
Gender: Female
Senior User
OFFLINE
Cara Anna,
grazie per il tuo post e le notizie che ci dai. Leggerti è stata una sferzata di allegria e di speranza in una giornata grigia.
Ho visto che hai anche dedicato il tuo tempo, con calma e saggezza, a rispondere ad alcuni post del forum...con la tua solita gentilezza e generosità.
Che dirti...ti auguro di continuare così, per fortuna tua figlia grande si è sganciata dal padre ma ha accanto una mamma solida e meravigliosa come te. La piccola cresce e vedrai che più cresce prima si tirerà fuori dall'oppressione ansiosa del padre e dalla sua invadenza. Anche se, diciamo la verità, il mondo in cui viviamo non è poi così rassicurante e forse è giusto mettere in guardia i nostri figli contro i tanti pericoli che, effettivamente, ci sono. Ma quest è ben diverso dal vivere nella paura, magari chiusi in casa con la testa sotto il cuscino.
Certo, per il tuo ex marito, la morte della madre sarà stata un brutto colpo, adesso la sua depressione chissà come andrà...
Comunque, fai BENISSIMO a mettere in chiaro gli aspetti economici della vostra separazione, fai benissimo perchè non è giusto che tutto il peso economico della famiglia gravi su di te. Le detrazioni e gli assegni familiari significano molto su uno stipendio e non è giusto che tu debba rinunciarvi: basta mettere nero su bianco.
Anche per le altre spese, il mio consiglio è mettere nero su bianco, scrivere tutto nel dettaglio (50% spese mediche, sportive, di studio, etc, 50% detrazioni e assegni).
Non farti impietosire dal tuo ex marito: questi "spiccioli" ti servono perchè sei sola con due ragazze che crescono e non devi far mancare nulla nè a loro nè a TE!
Ti auguro ogni bene,
L.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag cloud   [show all]

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:18 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com


FORUM DI POESIE E RACCONTI