Nuova pagina 1

 

 

 

 

 

Menù rapido al Forum

RIAPRE IL CENTRO ANTIVIOLENZA ADID

 
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author

Aiutatemi a capire!

Last Update: 6/5/2022 3:27 PM
6/5/2022 3:27 PM
 
Modify
 
Quote
Post: 1
Post: 1
Registered in: 6/5/2022
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
Ciao a tutte, vorrei capire cosa fare e se ho a che fare con un uomo potenzialmente violento!
Cerco brevemente di raccontarvi la mia storia, ho conosciuto questo ragazzo quasi 4 anni fa, i primi mesi era meraviglioso, attento presente romantico (viviamo a 800km di distanza) quando ci vedevamo stavamo molto bene insieme. Dopo 4 mesi lui ha iniziato a distanziarsi.. piano.. ma una donna innamorata nota queste cose.. fino a diventare evidente.. io gli chiedevo spiegazioni ma lui diceva che non era colpa mia ma per problemi lavorativi o suoi personali. Poi dopo mesi di silenzio.. ricompariva e io perché innamorata lo riaccoglievo.. ma non era mai come gli inizi.. ma dopo poco ricominciava a sparire.. insomma così finché non ho detto.. o viviamo insieme o ci lasciamo.. e così lui ha voluto la convivenza nella sua città perché alcune cose non poteva lasciarle e quindi lascio io tutto e vado lì.. all'inizio va tutto bene.. il primo mese credo... Poi inizia la sua indifferenza nei miei confronti ( non è mai stato molto passionale o attento o affettuoso fisicamente con me) alternato a forti litigi i primi leggere.. man mano sempre peggiori. Capitavano serate in cui tornava e mi chiedeva di stargli vicino e voleva dormire abbracciati, e poi giornate in cui era distaccato. Negli ultimi mesi della convivenza (un anno in tutto) era sempre più aggressivo e verbalmente violento, esempio: mi chiamano per un nuovo lavoro.. lui mi fa segno con la mano di andare nell'altra stanza che stava guardando la TV e lo disturbavo perché parlavo.. il datore di lavoro mi chiede se quella città la posso raggiungere.. essendo io nuova del posto chiedo a lui che risponde spazientito.. quando torno di la e gli dico che poteva anche badare a me invece che alla TV.. lui scatta dicendo che non se ne frega un cazzo, che già ha i suoi impicci e ai miei devo pensarci io, chi credo di essere? Che prima di me viveva benissimo uguale e io gli voglio insegnare a vivere? Insomma attacchi gratuiti, stesso attacco quando io volevo comprare la macchina.. una cosa simile e senza senso. Una volta stavo guidando lui era al mio fianco e lo stavo accompagnando ad un lavoro suo( non poteva guidare in quel momento) e mi disse di andare in un posto ma io ancora non ricordavo bene la strada e gli chiedi dove dovevo girare.. iniziò ad urlare come un pazzo tanto che mi venne da piangere e accostai la macchina.. e lui incurante del mio stato d'animo mi diceva che io me ne fregavo di lui che me ne approfittavo! Perché lui mi aveva già detto quella strada ma io non la ricordava perché tanto avevo il coglione che me le diceva! Che ero fiacca molle e non mettevo attenzione in niente.. mi ha trattato malissimo senza motivo.. dopo qualche ora mi chiede scusa che era perché stava provando a smettere di fumare e allora era scattato. Così tantissimi episodi finché non sono andata via di casa e tornata nella mia città. Dopo qualche mese lui è tornato.. dolce come gli inizi.. dicendo che aveva capito che ora mi tratta come merito.. ed è cambiato ma diventando molto più presente e anche ossessionato a tutto quello che faccio che dico con chi esco, nessuna mia amica gli piace e quindi non ci devo uscire.. dice che lui non mi impedisce niente ma intanto mi dice chi devo vedere e chi no, e se esco o vado da qualche parte mi chiama cento volte mi urla contro mi dice che sono testa di cazzo che così non può continuare che sono una stronza ecc ecc.. è diventato geloso di tutti cosa che prima era molto indifferente.. ora sembra che abbia voglia fisica di me quando dagli inizi non lo è mai stato.. tranne il primo incontro mi ha sempre baciato a stampo.. e durante il sesso ne baci ne carezze ne niente.. solo l'atto in se.. per lui.. quando ora gli ho chiesto i motivi mi ha detto che credeva che a me non piacesse.. che a me andasse bene così.. lui non mi ha mai alzato le mani.. anche perché durante queste sfuriate io non parlo.. ma è molto aggressivo e violento con le parole.. quando gli passa è giocherellone e allegro.. e dolce.. ma fino alla prossima cose che esce dalla sua cerchia... Che sia un uscita.. o che sia una persona che viene a trovarmi... Ora vorrebbe che torno da lui e dice che ormai non ho più tempo che se rinuncio a lui starò rinchiusa nel mio paese per sempre.. che con una famiglia così non sarò mai felice( da quando la mia famiglia ha visto degli atteggiamenti non lo vogliono vedere più). Datemi per favore un parere e scusate la lunghezza
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag cloud   [show all]

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:42 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com


FORUM DI POESIE E RACCONTI